Condizioni di crescita e maturazione.
 

La pianta di caffè non è un arbusto facile da coltivare in quanto richiede condizioni molto particolari. La pianta, molto delicata, reagisce male alle condizioni avverse. Essa richiede piogge costanti e una temperutare sempre tra i 17 e 23 °C.

 

I suoi frutti, raggiungono la maturazione quando le bacche si presentano di colore rosso scuro. La pianta ha la particolarità di fiorire di nuovo ad ogni pioggia. Tale peculiarità rende molto lunghe le tempistiche in cui coffea matura. Essa infatti impiega tra gli 8 e i 9 mesi affichè tutti i frutti raggiungano la piena maturazione. Durante il periodo di crescita l'involucro del frutto protegge i semi mantenendone intatte tutte le proprietà fino alla macinazione.

La varietà Liberica
 

E' tra le specie meno diffuse per la coltivazione, originaria della Liberia. I suoi chicchi sono più grandi, ma meno pregiati delle altre varietà, le sue foglie sono più grandi e lunghe.

 

In genere, per la qualità non eccelsa del suo prodotto, questa pianta viene utilizzata per altri scopi rispetto al consumo. Ad esempio l' uso di porta innesto per varietà di qualità migliori è molto diffuso.

 

La varietà Liberica è comunque la più coltivate tra le specie meno conosciuta, la sua diffusione è attualmente alta in Indonesia e nelle Filippine.

La varietà Robusta
 

La Coffea Robusta è una pianta originaria della guinea, le foglie sono cerose, come per l' arabica i fiori sono bianchi ma il profumo differisce per le note dal carattere più forte. Cresce ad altitudini inferiori rispetto alla varietà arabica, ciò la rende più economica. La sua coltivazione fuori dai paesi d'origine è iniziata più tardi rispetto alla varietà arabica.

 

Dal punto di vista della produzione del caffè pur essendo meno pregiata della qualità Arabica, la Robusta è comunque molto apprezzata in molti paesi del mondo per il suo carattere deciso, viene solitamente miscelata nella produzione con l' arabica per creare dei prodotti dal gusto equilibrato.

La varietà Arabica
 

La Coffea Arabica è la varietà di caffè originaria dell' Etiopia, dove in natura cresce come arbusto superando in alcuni casi l' altezza di 6m. La pianta cresce sopra i 1000 m di altezza. La pianta è molto bella a vedersi, i suoi fusti sottili ne rendono l'aspetto delicato, insieme alle lunghe foglie verdi ondulate sulla parte esterna. I fiori sono bianchi e profumati, compaiono in estate.

 

Nella produzione di caffè l' Arabica viene considerata la varietà migliore, produce chicci dall' aroma intenso e gradevole, con meno caffeina della Robusta. Le varietà Moka, Tipica, Bourbon e Maragogype sono le più rinomate.

La Coffea, pianta del caffè

 

La Coffea è una pianta originaria dell' Etiopia che si espanse poi in tutto il mondo per uso e coltivazione. E' una pianta di tipo arbustivo, è considerata quindi scientificamente un albero. Essa è sempreverde e la sua altezza massima è di circa un metro e mezzo.

 

Il fusto è generalmente esile, le foglie, particolarmente belle, sono verde scuro lunghe circa 15cm. I fiori uniti in grappoli sbocciano in Estate, hanno una forma stellata e un buon profumo. I frutti sono le bacche, ognuna delle quali contiene due semi, quelli che noi conosciamo come chicchi di caffè. Esistono circa 60 specie di Coffea diverse, ma per l'uso che ne fa l'uomo, solo 3 in particolare vengono utilizzate. Si tratta dell' arbica, della robusta e della Liberica.

Costa Leone Caffè di Salvatore Cossu - P.IVA 03299190920 - Via Bari 4 09016 Iglesias