Finlandia al caffè

Non ci si penserebbe mai ma la Finlandia e lo stato con il consumo di caffè procapite più alto con 12Kg a persona ogni anno. Quello dove il consumo minore è il Portorico. L' Italia si trova al 12° posto con 6Kg di caffè procapite.

Record di velocità

In regno unito un gruppo di ingegneri ha progettato una macchina alimentata con i chicchi di caffè. Si tratta di una Ford 100, un pick-up che attraverso un processo di gassificazione trasforma il caffè in monossido di carbonio e idrogeno. La macchina è in grado di raggiungere una velocità di 105Km/h

A milano 2 affiatati Baristi hanno battuto il record mondiale di espressi serviti in un ora. Infatti Gianni Cocco (Nuoro) e Danilo Torres (Equador) sono riusciti nell'impresa di servire 623 espressi battendo il record precedente di 300.

Baristi da Guinnes

L'uomo dei record Kobayashi è riuscito nell' impresa di bere la bellezza di 42 caffè in due minuti di tempo, il video dell' impresa diventato virale è la pubblicità di una marca di caffè.

42 Caffe' veloci grazie...

In Italia il costo dell' espresso può variare di città in città, ma la media nazionale è quella di 1 euro. Ad Alia esiste un cafè che può servirlo per 20 centesimi.

L'espresso più economico
 
 

Il principe Carlo di Inghilterra, patito di medicina alternativa, sostiene l' utilizzo di clisteri al caffè che avrebbero la capacità di prevenire il cancro. Sembra incredibile ma su Amazon è possibile acquistare dei Kit per eseguirli a casa.

 

Clisteri al caffè

Uno studio del eseguito in svezia all' Università di Lund dimostra che il caffè possa ridurre l'icidenza di cancro al seno nelle donne che hanno una variante abbastanza comune nel gene CYP1A2, che aiuta a metabolizzare la caffeina.

 

Prevenzione cancro al seno
Prevenzione cancro alla prostata

L' Harvard school of public healt ha invece pubblicato uno studio nel 2011. Lo studio basandosi su un larghissimo campione di 48.000 uomini, ha dimostrato che bevendo 5-6 tazze di caffè al giorno, si riduce del 60% l'incidenza di cancro alla prostata.

Antidepressivo

Sempre l' Harvard school ha pubblicato uno studio che dimostra l'efficacia del caffè come antidepressivo, indicando che il consumo di 3-4 tazze di caffè al giorno riduce del 50% la possibilità di suicidio.

Il caffè contiene molti antiossidanti (è la più grande fonte di antiossidanti in una dieta occidentale) che aiutano l’organismo a combattere le sostanze chiamate “radicali liberi”. Può quindi aiutare a prevenire morbo di Parkinson, diabete del Tipo II e malattie cardiache.

Elisir di giovinezza

Prima che la moka diventasse diffusa, il caffè veniva preparato principalmente con la CAFFETTIERA NAPOLETANA, questa viene ancora utilizzata limitatamente ad alcune zone geografiche e prevede un funzionamento leggermente diverso rispetto alla Moka. Infatti giunta ad ebollizione l'acqua nel cilintro inferiore la caffettiera viene tolta dal fuoco e girata così che il passaggio attraverso il filtro avviene per gravità. 

Una rarità, la caffettiera napoletana

L'unica qualità di caffè decaffeinata naturalmente si chiama COFFEA CHARRERIANA ed è originaria del caffè, la maggior parte di caffè decaffeinato che si trova in commercio invece viene decaffeinato in modo artificiale. In realtà è impossibile eliminare tutta la caffeina del caffè per cui il consumo di circa 8 tazze di caffè decaffeinato equivale a una tazza di caffè normale.

 

Decaffeinato naturale

Johann Sebastian Bach adorava così tanto il caffè, da dedicargli tra il 1732 e il 1735 una sonata: il "KAFFEEKANTATE".

Dedica Musicale

Il nome del caffè deriva dal nome inizialmente attribuito dagli Arabi: QAHWA(eccitante), da cui la parola turca Kahve trasformata poi nelle sue varianti occidentale. E' curioso come prima durante la sua diffusione in Europa nel XVII Sec. in modo provvisorio venne chiamato Vino D' Arabia

Il vino d' Arabia
La bevanda del diavolo

la chiesa bandì per secoli la bevanda etichettandola come "BEVANDA DEL DIAVOLO" per le sue proprietà eccitanti.